1. Managing Director
  2. Managing Director
  3. Managing Director

CANOTTIERI ICHNUSA
la Societá di sport nautici piú antica della Sardegna

​​
​​1891

​​

La nostra Storia 


 La prima sede della Societá, il capannone nella darsena del porto di Cagliari (sullo sfondo al centro)
​   
Il 1 agosto del 1991 “L; Avvenire di Sardegna” pubblica la notizia della fondazione della Societá di Canottaggio Ichnusa di CagliariNei 120 anni della sua storia il sodalizio ha svolto un intesa attività e ha ottenuto numerosi successi sportivi. Tanto che il CONI ha riconosciuto alla Canottieri Ichnusa uno sei più prestigiosi riconoscimenti sportivi: la Stella d'oro al Merito Sportivo. In particolare, negli sport remieri del Canottaggio e della Canoa Polo gli permette di vantare diverse vittorie in campo Nazionale, convocazione di propri atleti nelle squadre Nazionali di specialità (partecipazione a campionati mondiali ed europei) 
























e recenti lusinghieri risultati nelle recenti stagioni agonistiche. Per incrementare il settore giovanile è stata recentemente realizzata una piscina che consente di svolgere corsi di iniziazione alla canoa in totale sicurezza.
Un bagaglio di esperienza sportiva costruito in oltre un secolo di sport messo sempre a disposizione della collettività. Infatti, la Canottieri Ichnusa è un importantissimo punto di riferimento regionale e nazionale per la formazione dei quadri tecnici sportivi e, proprio per questo, è riconosciuta dalla Federazione Italiana Canoa Kayak come CRTT (Centro di riferimento Tecnico Territoriale) e Polo di Specializzazione Nazionale. I suoi stessi tecnici sono docenti formatori per i futuri tecnici delle rispettive federazioni.
Una società attiva più che mai anche nella vela d'altura, fama consolidata grazie alla ormai classica regata "Centomiglia nel Golfo degli Angeli", da qualche anno inserita nel calendario nazionale della FIV (Federazione Italiana Vela) che è considerata dagli appassionati "la più bella e suggestiva regata velica d'altura del sud Sardegna" sia perchè è una delle poche rimaste in cui gli equipaggi sono chiamati a cimentarsi con la navigazione notturna che per la scelta di un percorso "geografico" che esalta più l'abilità marinaresca degli equipaggi che quella strettamente tecnica di un breve percorso tra le boe. Nel 2009 inoltre la società ha organizzato la parte tecnica del Campionato europeo dei Farr 40, conseguendo una significativa esperienza in campo internazionale.
Oggi la società è affiliata a ben quattro Federazioni Sportive Nazionali riconosciute dal CONI:
FIC - Federazione Italiana Canottaggio;
FICK - Federazione Italiana Canoa e Kayak;
FIV - Federazione Italiana Vela;
FIPSAS - Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee;
fa parte inoltre dell'UNASCI (Unione Nazionale Associazioni Sportive Centenarie Italiane)


 Il capannone della Societá ai primi del '900